Seguici su

Itinerari ciclopedonali

segnaletica orizzontale pista ciclabileIl M5S discute di questo tema con le associazioni locali dal 2010 ed in particolare, con "gli amici della bici", al fine di affrontare i punti critici espressi dagli utenti.
Gli utilizzatori abituali della bicicletta sono sicuramente persone consapevoli, attive, che sentono il peso di vivere in città in cui il traffico è sempre più elemento di pericolosità e problemi.
Tuttavia, è anche evidente che proprio una città piccola come Alessandria può essere rimodellata a misura di bicicletta: in 15/20 minuti si può raggiungere il centro da qualsiasi periferia. 
Vero è che la valorizzazione di questa possibilità non ha mai del tutto interessato le diverse amministrazioni che si sono succedute, salvo i giri turistico/propagandistici dell’ex sindaco Fabbio, per ovvie ragioni elettorali.

Le poche piste esistenti sono a termine, senza continuità, hanno spazi impietosi di impegno, non sono nemmeno adeguatamente segnalate in tutte le zone: da noi andare in bicicletta è un rischio …calcolato ! 

Se guardiamo all'esperienza di Comuni anche maggiori, ove i Cittadini sono stati ascoltati, scopriamo che le relative giunte si sono fatte carico di adottare modifiche e decisioni coraggiose per la limitazione del traffico degli autoveicoli, mentre ad Alessandria siamo ancora alla preistoria.
Noi riteniamo che una città debba essere vista dal punto di vista della mobilità complessiva nella configurazione dei propri percorsi stradali e che sia necessario anche tenere conto dell’inquinamento (PM10) , dello stress da rumore, della sicurezza di chi viaggia in bicicletta.
La nostra proposta per la soluzione di questo complesso problema, si fonda sulla realizzazione delle “autostrade della bici”: percorsi che si potrebbero attivare con poche spese, ma molta attenzione alle esigenze ed alla salute dei cittadini, così come agli aspetti ecologici. Esse tendono a collegare ogni quartiere con il centro città mediante percorsi riservati alle biciclette, al fine di garantire la sicurezza sia dei ciclisti sia degli automobilisti, grazie a scelte politiche che ridurrebbero ben poco lo spazio riservato al traffico veicolare.
Si tratta di una proposta semplice, che vogliamo illustrare sia al Consiglio Comunale sia ai Cittadini e che si fonda su un modello di città ideale e sul futuro che decidiamo di costruire tutti insieme: una delle poche proposte concrete esistenti in materia di mobilità in bicicletta in Alessandria.

Leggendo il codice della strada all'art.2 comma 3 F-bis (vedi la nota di approfondimento più sotto) possiamo affermare che il traffico motorizzato  va separato dalle bici.
Nei criteri di scelta degli itinerari bisogna prestare attenzione ai centri di interesse: scuole, uffici pubblici, biblioteche 
strade già a scarso traffico e centrali all'interno dei quartieri in modo che siano più facilmente raggiungibili da tutti i residenti.

 

logo ms-word Itinerari ciclopedonali

logo pdfProgetto Itinerari ciclopedonali

Mappa Google - Gli itinerari
 

Approfondimenti

ITINERARIO CICLOPEDONALE: strada locale, urbana, extraurbana o vicinale, destinata prevalentemente alla percorrenza pedonale e ciclabile e caratterizzata da una sicurezza intrinseca a tutela dell'utenza debole della strada.

PISTA CICLABILE: parte longitudinale della strada, opportunamente delimitata, riservata alla circolazione dei velocipedi.

vai al codice della strada

 
 
1 1 1 1 1 Rating 5.00 (2 Votes)
Avvertenze Avvertenze da leggere prima di intervenire
  • cheap_viagra

    28-03-2017 11:28:13

    Contraindicaciones Alcohol - Surfing for the original and cheap ED Pills?

    Rispondi

  • Byronguera

    11-06-2017 01:30:28

    deoxyribonucleoside Knapp gangliocytoma latero- Ito nevus isohemolysin cardioselectivity [url="http://buypaxilonline.com"]generic paxil online[/url] juxta- bacterial cast Fort Bragg fever intrarenal veins anterior vitrectomy GAD arytenoid cartilage

    Rispondi

Scrivi un commento...

Approfondimenti

Funzioni e caratteristiche delle MOZIONI (Art. 43)

La mozione è un atto di indirizzo politico-amministrativo approvato dal Consiglio Comunale con il quale esso:
a) esercita, in relazione alle proprie competenze, un'azione di indirizzo politico dell’attività del Sindaco e della Giunta;
b) impegna il Sindaco e la Giunta ad adottare atti o iniziative che rientrino nella loro competenza amministrativa.
c) esprime posizioni e giudizi relativamente a problematiche di competenza comunale e all'attività svolta dal Comune direttamente o mediante altri enti e soggetti;
d) organizza la propria attività, assume decisioni in ordine al proprio funzionamento e alle proprie iniziative e stabilisce impegni per l'azione delle Commissioni e della Presidenza;
e) disciplina procedure e stabilisce adempimenti dell'Amministrazione nei confronti del Consiglio affinché esso possa esercitare efficacemente le proprie funzioni;
f) assume tutte le decisioni che lo Statuto e i Regolamenti prescrivono siano adottate in tale forma.

Contenuto e forma degli ORDINI DEL GIORNO (Art. 48)

L’ordine del giorno è l’atto approvato dal Consiglio Comunale con il quale esso esprime la propria posizione o formula proposte e richieste su questioni di rilevante interesse pubblico esulanti la competenza amministrativa del Comune

 

Contenuto, forma e presentazione delle INTERROGAZIONI (Art.55)

L’interrogazione consiste nella semplice domanda rivolta al Sindaco in forma scritta,
sottoscritta da uno o più Consiglieri Comunali, volta a conoscere:
a) se il fatto illustrato sia vero;
b) se dello stesso siano stati informati il Sindaco e la Giunta;
c) se, nel caso l’informazione sia esatta, risultino adottati o stiano per adottarsi provvedimenti
in proposito;
d) se si intendano comunicare al Consiglio fatti o documenti necessari per la trattazione di un
argomento o dare informazioni o spiegazioni sull’attività dell’Amministrazione.

Funzioni, caratteristiche e presentazione delle INTERPELLANZE (Art.57)

L’interpellanza consiste nella domanda rivolta al Sindaco in forma scritta, sottoscritta da uno o più Consiglieri Comunali, volta a conoscere i motivi e gli intendimenti della condotta dell’Amministrazione su un determinato argomento.

Movimento 5 Stelle Alessandria - e-mail: staff@alessandria5stelle.it telefono: +39 3317007970 (scrivici un sms per essere ricontattato)