Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque elemento della pagina acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy

Seguici su

Discarica abusiva nei pressi della zona D4

Lettera rivolta a sindaco, all'assessore all'ambiente Lombardi e al presidente della commissione Ambiente Coloris per chiedere che vengano smaltiti i materiali pericolosi, tra cui l'eternit, rinvenuti nei pressi della zona D4.

1 1 1 1 1 Rating 0.00 (0 Votes)

Dipendenti TRA (Teatro Regionale Alessandrino)

La mozione presentata dal Sindaco pochi giorni prima della scadenza della cassa integrazione dei 15 dipendenti del TRA e del relativo licenziamento, se non fosse per i tragico epilogo che porterà quei lavoratori ad ingrossare il già sostanzioso numero di dipendenti licenziati in tutti i settori produttivi della nostra città e provincia, potrebbe sembrare una storiella di Natale con il lieto fine: “I dipendenti del TRA salvati da Alegas”!

Purtroppo Alegas, che è una partecipata dell'Amag, non ha personale proprio perché fornito direttamente da Amag.
Per Amag, attualmente, l'amministrazione sta trattando la cessione delle reti gas e, secondo le regole del bando di gara, anche il numero del personale dovrebbe uniformarsi alle indicazioni di legge. Quindi anche Amag potrebbe trovarsi presto con personale in esubero per la soppressione dei servizi Alegas.
Inoltre Alegas vanta un credito nei confronti dei suoi clienti tra i 35 e i 40 milioni circa per forniture di gas non incassate, quindi non naviga in buone acque.
In questa “rosea” situazione non comprendiamo la fiducia riposta dal Sindaco nel suggerire questa via per “salvare” i dipendenti TRA, che appena assunti , potrebbero presto diventare esuberi.
Sappiamo bene che l'attuale amministrazione si è trovata a gestire la spinosa questione del teatro di Alessandria quando ormai la gestione Repetto-Mancuso, con il beneplacito dell'ex sindaco Fabbio, aveva distrutto, sia dal punto di vista materiale che da quello umano, un bagaglio professionale e culturale rappresentato dal teatro e dai suoi lavoratori.
Ma sinceramente ci aspettavamo una presa di posizione ben più decisa e risoluta dell'amministrazione soprattutto nei confronti dei soci della Fondazione TRA (Regione Piemonte, Fondazione Cassa di Risparmio e Comune di Valenza) che inadempiendo ai loro obblighi hanno scaricato il “problema lavoratori” solo in capo al Comune di Alessandria.

1 1 1 1 1 Rating 0.00 (0 Votes)

Di Filippo: "Una maggioranza senza iniziative"

foto di Domenico Di FilippoAlessandria: Intervista a Domenico Di Filippo Consigliere Comunale del M5S, che risponde alle seguenti domande:

Il Senato ha approvato un emendamento con il quale a fine gennaio per Alessandria ci saranno circa 30 milioni da restituire in 20 anni, per pagare la prima tranche di debiti e una norma che consente di raggiungere il riequilibrio finanziario entro tre anni, qual’è la sua opinione in merito, anche in prospettiva?


Qual'è la sua opinione in merito al progetto di realizzare due mega centri commerciali nell'area dell'ex zuccherificio a Spinetta Marengo?


Sicurezza, i cittadini si lamentano, per i problemi in merito alla viabilità e alla criminalità, a suo avviso che cosa si dovrebbe fare?


Consiglio Regionale del Piemonte, come cittadino, prima che politico, non ritiene che in politica chi sbaglia dovrebbe dimettersi?

Intervista di Pier Carlo Lava
Fonte: http://piercarlolava.blogspot.it/2013/12/m5s-di-filippo-una-maggioranza-senza.html

1 1 1 1 1 Rating 5.00 (1 Vote)

Serata sul reddito di cittadinanza

Mauro Traverso ci illustra i 20 articoli che compongono il disegno di legge proposto dal Movimento 5 Stelle in Parlamento. 

 

1 1 1 1 1 Rating 5.00 (1 Vote)

SEGUI IL MOVIMENTO SUL TERRITORIO DELLA PROVINCIA

Movimento 5 Stelle Alessandria - e-mail: staff@alessandria5stelle.it telefono: +39 3317007970 (scrivici un sms per essere ricontattato)